grazie alla Confconsumatori Prato  il tribunale condanna le banche a restituire a 4 famiglie di prato e vaiano  150.000 euro.

 

Banche e società finanziarie diventano talvolta nemiche dei risparmiatori, - afferma Marco Migliorati presidente provinciale della Confconsumatori di Prato - ma sempre più spesso devono soccombere in Tribunale grazie alle associazioni dei consumatori.

E' quanto accaduto, ancora ad opera della Confconsumatori di Prato, ormai da anni specializzata nel diritto bancario e nella tutela dei risparmiatori.

Così, negli ultimi due mesi, l'associazione di viale Montegrappa ha collezionato altri successi, sia contro le banche condannate per aver venduto titoli rischiosi a piccoli investitori, sia contro le società finanziarie, ree di concedere denaro in prestito a tassi d'usura o dietro contratti riportanti firme false.

Fra maggio e giugno, il Tribunale di Prato ha condannato 4 banche diverse a restituire a 4 famiglie di Prato e Vaiano il denaro investito in titoli argentini e Cirio per un totale di oltre 150mila euro, disponendo che gli istituti di credito pagassero anche gli interessi e le spese legali - informa il presidente Migliorati.

Ma gli investimenti in titoli spazzatura non è l'unica attività della associazione, visto che i suoi legali si sono da tempo specializzati anche nella valutazione dei mutui e dei finanziamenti a tassi usurari.

In due recenti cause civili seguite dall'Avv. Alessandro Fagni, i periti nominati dal Tribunale hanno così accertato che i tassi d'interesse riscossi in un contratto di mutuo e in uno di finanziamento oltrepassavano la soglia legale prevista per legge.

Per i consumatori un grande successo perchè, in tali ipotesi, il Tribunale dovrà decidere se annullare tutti gli interessi o se ridurli al tasso legale, ad oggi intorno all'uno per cento. "Oltre alle conferme in tema di risparmio tradito, la nostra associazione - afferma il presidente provinciale Marco Migliorati - si sta specializzando sempre più anche nel settore dei contratti a tassi d'usura e le sorprese sono moltissime, così invito tutti i consumatori a venire presso la nostra sede per una valutazione di mutui, prestiti e leasing”.

Per informazioni lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16,00 alle ore 20,00 nella sede di Prato posta nel viale Montegrappa,120, oppure presso il punto informativo della Confconsumatori al centro commerciale i Gigli area Youtility al secondo piano  il mercoledì ed il venerdì dalle ore 18,00 alle ore 20,00, o anche presso l'altro punto informativo presso la Fratellanza Popolare di San Donnino posta in via delle Molina a Campi Bisenzio il mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 17,00, oppure telefonando al 3804640227 - tel. 331/1202507 - fax 178/2285561 email confconsumatori.fipopt @ gmail.com.

 

----------------------------------------------------------------------------------------

CONFCONSUMATORI

AREA METROPOLITANA FIRENZE – PRATO- PISTOIA

SPORTELLO PROVINCIALE DI PRATO

E mail confconsumatori.fipopt@gmail.com Tel. 3804640227  - 3311202507 Fax 178/2285561

Iscritta al n° 3735 del Registro Regionale delle Associazioni per la “Tutela dei Diritti”